: 
Inviato da ivana il 29/7/2014 12:54:36 (0 letture)


Inviato da pettorosso il 14/6/2013 19:46:27 (1099 letture)

La famosa crisi economica del 1929 che colpì l'America, ed anche l'Europa, fu risolta con un forte incremento dell'edilizia (e con la guerra).
Ora siamo di nuovo in crisi, ma molte cose sono cambiate e non si sa se anche stavolta un incoraggiamento a erigere nuove costruzioni possa essere la soluzione giusta. Tra l'altro, adesso si guarda di più all'ambiente, e allora che si fa?
Riflessioni sulla situazione (locale).

Continua... | altri 6253 byte | Commenti?

Inviato da Christian il 1/2/2013 15:45:02 (268 letture)

Per partecipare al concorso fotografico Segnala l'Albero potete scaricare i seguenti documenti:

Bando Alberi
Scheda Adesione Scuole
Scheda Adesione 2 generica
Sheda Dati Albero
Autorizzazione Minori
Liberatoria


Inviato da ivana il 13/8/2012 23:59:03 (1165 letture)
LEGAMBIENTE

COMUNICATO STAMPA SUL MARE SPORCO
Dalla metà del mese di giugno si susseguono le segnalazioni da parte di cittadini per la presenza di evidenti tracce di inquinamento lungo la fascia marina antistante le zone di Anzio-Colonia, Lido delle Sirene, Tor Caldara e Lavinio. Tali segnalazioni si sono accentuate durante il mese di luglio ed hanno causato la reazione di associazioni e partiti politici con la costituzione di una Commissione ispettiva creata dal Comune di Anzio con la partecipazione dei vari rappresentanti degli enti preposti al controllo. Legambiente di Anzio-Nettuno ha avuto un incontro con l’Assessore all’Ambiente del Comune di Anzio per ottenere i necessari chiarimenti. Le spiegazioni del Comune di Anzio non sono risultate plausibili, nessun chiarimento documentato è stato fornito e nessun provvedimento adeguato è stato posto in essere. Legambiente ha indicato all’Assessore all’Ambiente un proprio rappresentante per seguire il fenomeno nell’ambito delle responsabilità comunali. Il protrarsi della situazione ha suggerito di procedere con la formalizzazione di una richiesta di indagine e quindi con un esposto che è stato protocollato presso la Capitaneria di Porto in data 10 agosto 2012, dopo un proficuo incontro con il Comandante TV Cilento, il quale ha evidenziato l’efficace azione di controllo in atto da parte della Capitaneria di Porto i cui risultati, che sono stati ovviamente mantenuti riservati, saranno resi disponibili nei confronti dell’Autorità preposta.
L’esposto invita la Capitaneria di Porto ad accertare le cause dell’inquinamento, la presenza di un’adeguata azione di controllo ed i provvedimenti presi per riportare la situazione entro i limiti della normalità.
Il Circolo di Legambiente di Anzio e Nettuno invita tutti i cittadini a restare vigili rispetto a questo problema e a segnalare, oltre alle Autorità competenti, anche a noi ogni situazione di degrado del mare. Il numero telefonico di riferimento è: 331-9863577


Inviato da pettorosso il 10/1/2012 21:02:16 (358 letture)

Legambiente considera l’agricoltura un fattore cardine multifunzionale nello sviluppo economico sostenibile delle comunità locali, del Paese e dell’Europa, nella salvaguardia della cultura materiale dei luoghi e delle salute umana, nella conservazione attiva della biodiversità e del territorio, nella lotta per la cura del paesaggio e della sicurezza idrogeologica nonché per la mitigazione dei cambiamenti climatici. Considera l’agricoltore come un attore centrale della nostra società, che lavora per contribuire all'innovazione, alla diffusione di una cultura dell’alimentazione di qualità e alla tutela dell’ambiente. Su queste basi negli anni Legambiente ha sostenuto un modello agricolo di qualità, promuovendo quelle buone pratiche aziendali che coniugano la storia e la cultura enogastronomica dei territori con l’investimento nell’innovazione tecnologica: strumento imprescindibile per sostenere il reddito agricolo e per raggiungere gli obiettivi di sostenibilità ambientale e di qualità delle produzioni.

Continua... | altri 13044 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 21:00:39 (301 letture)

Le agrienergie hanno un ruolo centrale nelle strategie dell’Unione Europea e dell’Italia. Al 2020, in base al Piano di Azione Nazionale sulle rinnovabili, dovranno garantire, oltre a una quota di elettricità, circa 2/3 della produzione di calore e quasi il 90% della quota italiana di carburanti alternativi.

Continua... | altri 10672 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 20:58:55 (404 letture)

Osservatorio nazionale Ambiente e legalità

Continua... | altri 18521 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 20:57:09 (410 letture)

Documento congressuale sull’amianto

Continua... | altri 9665 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 20:55:34 (355 letture)

Biodiversità a rischio: un patrimonio da difendere

Continua... | altri 9416 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 20:54:12 (540 letture)

Documento congressuale sul carbone

Continua... | altri 9522 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 20:51:45 (426 letture)

Il CENTRO NAZIONALE per la PROMOZIONE delle FONTI
RINNOVABILI di LEGAMBIENTE

Continua... | altri 13652 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 19:50:44 (342 letture)

CENTRO NAZIONALE PER LO SVILUPPO SOSTENIBILE"IL GIRASOLE" DI LEGAMBIENTE

Continua... | altri 15893 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 19:19:57 (766 letture)

Documento congressuale sulla Chimica Verde

Continua... | altri 7843 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 19:18:15 (338 letture)

LA SFIDA DELLA TUTELA DELLA FAUNA IN ITALIA


Le risorse naturali sono un grande patrimonio, un bene comune essenziale di cui gli animali sono una delle componenti più importanti, vitali ed emozionanti.

PAROLE CHIAVE: BENI COMUNI, COMUNITÀ, CONDIVISIONE, CONOSCENZA, CONSERVAZIONE, INCLUSIONE, PARTECIPAZIONE, RESPONSABILITÀ

Un saggio dell’America del Sud ha detto: “Immaginate di voler lanciare una freccia. Più tirate indietro la corda del vostro arco, più la vostra freccia volerà in avanti. E’ lo stesso con la nostra comprensione del mondo. Più lontano riusciremo a guardare nella storia, più lontano riusciremo a comprendere dove stiamo andando e che cosa ci riserva il futuro”.

Continua... | altri 10959 byte | Commenti?

Inviato da pettorosso il 10/1/2012 19:15:40 (412 letture)

Festambiente presidio d’eccellenza territoriale di Legambiente

Continua... | altri 13237 byte | Commenti?

(1) 2 3 4 5 »

Powered by Fausto Mariani
Design by template world Xoopsed by Xo-Aminoss